Tascabili

L'EQUIVOCO
Raffaello Mori Pomet
ti
ISBN 9788876066207
€ 8,00 - Pag. 80

Un breve racconto di Mori Pometti nel quale il sogno si intreccia con i ricordi più amati di una vita vissuta intensamente, disegnando immagini che ci raccontano chi è l’Autore, nel suo intimo.
“… i tramonti a strisce sul mare, le zone montuose e quelle in valle, l’asperità seducente della boscaglia, le brevi vigne riposanti, protette da tratti di muro a secco, la sconfinata serenità del luogo, fatto di poche case e di pochi abitanti...”
“… Qualche raro canto solitario, maschile o femminile, spezzava il silenzio della aperta campagna; il risciacquo dei lavatoi si intrecciava con il tono ora sopito, ora improvvisamente sonoro, delle chiacchiere delle massaie, mentre qualche sottile colonna di fumo testimoniava, dai punti più impensati, la presenza di un capanno per gli attrezzi ovvero per proteggersi dalla pioggia.”

Raffaello – Lello - Mori Pometti
nasce a Siena, dove ha sempre risieduto. Ha frequentato quel Foro, ma non sono mancate molte altre sedi: Firenze, Roma e tante altre sul territorio nazionale. Da tali esperienze l’avvocato Mori Pometti ha sempre tratto la conferma della stima che già quella città gli ha riconosciuto e continua a riconoscergli.Tale nutrita attività non ha impedito al Nostro di occuparsi personalmente degli interessi di famiglia, essendo egli l’unico che – per varie ragioni – poteva dedicarvisi, senza affatto dimenticare la caccia. Lello ha preso parte attivamente alle diverse realtà senesi e a quella fondamentale del Palio, dove ha operato quale Capitano della sua Contrada, la Pantera, per la quale ha riportato per ben due volte la vittoria sul campo e, successivamente, nella qualità di Priore. Per le Edizioni “Il Foglio” ha pubblicato “Passione”, un racconto sull’approccio alla professione da parte di un avvocato penalista.