Tascabili

LO STORPIO E IL SOLITARIO
Raffaello Mori Pomet
ti
ISBN 9788876066245
€ 8,00 - Pag. 90

Nella sua seconda opera, "Lo storpio e il solitario", l'Autore narra una singolare vicenda di vita: l'incontro, in una piccola borgata, di tre personaggi molto diversi fra loro: Primo, lo storpio, persona molto colpita fisicamente, uomo caratteristico del paesino; Betsy, ragazza tedesca venuta in Italia per ricercare la tomba del fratello Markus, caduto in guerra; il Solitario che, dopo la morte della moglie, si è isolato vivendo da solo, in tristezza, in una villa lontana.
Questi tre personaggi sono scolpiti con grande capacità e realismo, nei loro tratti essenziali, restando ben impressi nell'animo del lettore.
Varie vicende si intrecciano fra queste persone; sembrano impossibili, ma la fantasia dell'autore le rende verosimili, anche se singolari.
Emerge chiaramente l'aspetto umano dei personaggi, narrati nei loro sentimenti, nelle passioni, nelle debolezze, con una predilezione particolare dell'autore, quale si è già individuata nell'esercizio della sua attività forense.
Marco Comporti

Raffaello – Lello - Mori Pometti
nasce a Siena, dove ha sempre risieduto. Ha frequentato quel Foro, ma non sono mancate molte altre sedi: Firenze, Roma e tante altre sul territorio nazionale. Da tali esperienze l’avvocato Mori Pometti ha sempre tratto la conferma della stima che già quella città gli ha riconosciuto e continua a riconoscergli.Tale nutrita attività non ha impedito al Nostro di occuparsi personalmente degli interessi di famiglia, essendo egli l’unico che – per varie ragioni – poteva dedicarvisi, senza affatto dimenticare la caccia. Lello ha preso parte attivamente alle diverse realtà senesi e a quella fondamentale del Palio, dove ha operato quale Capitano della sua Contrada, la Pantera, per la quale ha riportato per ben due volte la vittoria sul campo e, successivamente, nella qualità di Priore. Per le Edizioni “Il Foglio” ha pubblicato “Passione”, un racconto sull’approccio alla professione da parte di un avvocato penalista.