Autori Contemporanei Poesia

 
LE PAGINE UMANE
Luca Frudà
ISBN 9788876065569
€ 12,00 - Pag. 150
 
Tanti, eravamo tanti
talmente divisi da mura
che la speranza era nell'incontro.
 

«Un percorso sociologico, antropologico e mitologico quello di Luca Frudà nella nuova raccolta Le pagine umane che si inserisce nel filone estetico-civile di una poesia che vuole essere testimone del suo tempo, portare un contributo al pensiero vivo e vitale di un’epoca ormai a corto di ideali e schiva ai confronti civili.»
Cinzia Demi


Luca Frudà, scrittore di versi e prose, è nato il 2 luglio 1978 a Catania. Dopo aver trascorso l’infanzia a Taormina (Me) nella zona di Villagonia, all’età di otto anni si è trasferito a Giardini Naxos (Me), dove ha vissuto fino al 2009. Si è laureato nel luglio del 2003 in Lettere moderne presso l’Università degli Studi di Catania con la tesi Per un’analisi semantica dei Malavoglia. Si è quindi trasferito a Roma dove attualmente vive e insegna nella scuola secondaria. Nel mese di marzo del 2015 insieme ad altri poeti e scrittori realizza la stesura del Manifesto dell’Umanovismo e fonda il Movimento Letterario Umanovista. Ha collaborato con diverse riviste letterarie e ha partecipato a concorsi nazionali di poesia con diversi riconoscimenti. Numerose le partecipazioni a eventi letterari e culturali. Sue liriche sono state pubblicate in antologie e riviste.