Collana Cinema

 
STORIA DEL CINEMA HORROR ITALIANO
DA MARIO BAVA A STEFANO SIMONE
Volume 5 - Bruno Mattei, Roger Fratter e i contemporanei
Gordiano Lupi
con la partecipazione di Nico Parente, Luca Ruocco e Davide Longoni
ISBN 9788876066320
€ 20,00 - Pag. 590
 

L'horror in Italia è un genere bistrattato, non considerato da produttori e distributori. Eppure l'horror in Italia continua a vivere, seppur nel sottobosco. Tanti i cineasti, perlopiù giovanissimi, che operano in questa direzione, regalando al pubblico di genere vere e proprie opere. E proprio a loro, con questo libro, rendiamo omaggio.
In questo libro parleremo di Mattei, Fratter, Zuccon, Zarantonello, Simone, Infascelli, Albanesi, Patrizi & Girolami, Manetti bros., Bianchini, Greco, Tagliavini, Bessoni, Pastore, Zampaglione, Cristopharo, Lepori, Diefenthal...

Gordiano Lupi (Piombino, 1960). Tra i suoi lavori di argomento cinematografico: Filmare la morte – Il cinema horror e thriller di Lucio Fulci, Fernando di Leo e il suo cinema nero e perverso, Fellini – A cinema greatmaster, Cozzi stellari – Il cinema di Lewis Coates (Edizione USA, 2011), Tinto Brass – Poeta dell’erotismo, Storia del cinema Horror Italiano in 5 volumi, Bruno Mattei – L’ultimo artigiano, Soprassediamo! – Franco & Ciccio Story, Il cinema di Gloria Guida (2015). In preparazione: Laura Antonelli, Daniela Giordano.
I suoi romanzi più recenti sono: Fame – Una terribile eredità, Calcio e acciaio – Dimenticare Piombino, Miracolo a Piombino – Storia di Marco e di un gabbiano. Due volte presentato al Premio Strega.

Pagine web: infol.it/lupi
Blog di cinema: La Cineteca di Caino - cinetecadicaino.blogspot.com
E mail: lupi@infol.it