Autori Contemporanei Narrativa

IERI, EILEN
Fabio Izzo
ISBN 9788876066313
€ 15,00 - Pag. 160
 

Questa è la storia di Eilen, che vuol dire ieri in finlandese. Una storia d’amore nata in Erasmus tra due giovani amanti persi e sperduti. Lui voleva fare lo scrittore, ma di lui non resta che qualche lettera. Lei rimane incinta ma perderà per strada, dietro a giovani sogni idealistici, il suo compagno di vita e il padre della figlia. L’amore qui non salva il mondo, l’amore fa paura e può assumere le forme di un drago e il diavolo può sempre metterci lo zampino. Per creare una vita, un mondo, una fabula, sono necessari tutti questi ingredienti. Anche il male, sì, perché non c’è, non può esistere senza il bene. L’alchimia della vita è una ricetta di miracolosi amori e rancorosi dolori figli del tradimento. Ogni cosa ha il suo prezzo, anche la felicità ha un costo altissimo, affinché qualcuno sia felice, qualcun altro deve essere infelice. Perfino la vita, quella che nasce strappando a morsi il cemento dai germogli, che porta i salmoni a morire, deve mantenere un equilibrio di distruzione.

Fabio Izzo è nato nel 1977 e vive ad Acqui Terme, provincia di Alessandria. Polonista, ha insegnato italiano all'estero e ha tenuto corsi di scrittura creativa. Il suo penultimo libro, To Jest, è stato candidato al Premio Strega 2014 su presentazione di Predrag Matvejevic ed Elisabetta Kielescian ed ha vinto il XXXI Premio Letterario di Cava de Tirreni. Tra i suoi riconoscimenti letterati c'è un Grinzane Cavour, sezione dialoghi con Pavese (2009). Ha tradotto, in collaborazione con Emilia Mirazchiyska, la raccolta di poesie del poeta bulgaro Vladimir Levchev Amore in piazza, pubblicata in Italia da Terra d’Ulivi edizioni.